17.3.17

HTML & CSS: come creare bottoni per il blog

17.3.17 3 Commenti

Rieccomi con un nuovo tutorial dopo tanto tempo (davvero troppo tempo).
La richiesta mi è stata fatta Mary, che appunto mi chiede di mostrare come creare un bottone da inserire nei post, proprio come questo:
corrispondente al codice:
<center><a href="URL" target='_blank'><button>CLICK THE BUTTON</button></a></center>

Certo visto così è proprio bruttino, anonimo, quindi vediamo come ravvivarlo un po'.
Prima però facciamo un ripasso sui tag utilizzati.
<a hre=' ' target='_blank'>...</a> racchiude il link testuale
<center>...</center> centra gli elemnti contenuto in esso
<button>...</button> costituisce il bottone stesso
hre='URL' contiene l'URL di destinazione
target='_blank' apre il link in una nuova finestra.

Ora possiamo continuare!

Per personalizzare i bottoni e renderli più carini, o comunque che si abbinino alla palette color del nostro blog, dobbiamo dargli degli stili.
Prima di procedere in questo c'è un'altra cosa da determinare: quanti bottoni voglio inserire? Questi bottoni saranno tutti uguali? Voglio usarne un tipo per un'occasione ed uno per un'altra?

In questo caso dobbiamo aggiungere al bottone uun 'id' o una 'class'.
L'id farà in modo che il CSS vada ad agire SOLO su un elemento, di conseguenza va usato SOLO per un singolo elemento.
La class andrà ad agire su più elementi, modificandoli tutti.

Quindi, se io voglio inserire dieci bottoni color menta, ma di questi voglio che uno sia arancione, allora andrò ad usare class per i nove bottoni gialli e id per il bottone arancione.
Fin qui tutto chiaro?
Ok!

Per ora utilizziamo l'id perchè così, se in futuro volessi inserire un bottone, non andrà ad influenzarne il CSS.
<center><a href="URL" target='_blank'><button id='bottone' >CLICK THE BUTTON</button></a></center>

Questa è la parte più divertente: aggiungere i CSS!
Qui si vede la trasformazione e i codici prendono vita!
Lo so, lo so, è strano che mio mi esalti per queste cose, ma quando la gente mi dice "come fai?", beh... sento quel pizzico di orgoglio e quella risata dentro di me che fa muhuahahahah... avete capito no? :P

11.3.17

I preferiti di Febbraio

11.3.17 2 Commenti


Finalmente un nuovo post, dopo circa un mese, ma comunque un nuovo post, fresco e soprattutto dallo stampo nuovo!

Eh sì, perchè mi sembra di non aver pubblicato un post sotto la categoria dei preferiti del mese, quindi... voilà, ecco il primo! E spero vivamente non ultimo (capito forze dell'universo che mi venite sempre contro quando programmo qualcosa?)

Ma partiamo subito con la lista dei miei preferiti!


ACQUISTI / HAUL


In realtà questi acquisti li ho fatti sia a gennaio che a febbraio. Sono stati più che altro degli sfizi che mi sono voluta togliere, anche perchè non è che io faccia grandi spese per me stessa, quindi ho voluto strafare.
Si tratta del mio primo notebook per tenere l'organizzazione del blog e del mio small business, con il sistema del Bullet Journal.

In realtà ho sempre tenuto traccia del mio lavoro sul web con quaderni di ogni tipo e grandezza, ma sapete quando vi prudono le mani perchè dovete togliervi un sfizio?
Ecco, per me è stato più o meno così.

Il primo acquisto l'ho fatto da amazon.it e comprende un notebook, un set di penne della FaberCastell e un piccolo treppiede, con supporto per cellulare.

Ho voluto provare il notebook tanto decantato e utlizzato al momento: il Leuchtturm1917.
Il mio è con la copertina rigida, nero e con i fogli puntinati. Devo dire che da un alto ha soddisfatto le aspettative, ma dall'altro mi ha lasciato un po' perplessa.
Comunque di questo ve ne parlerò in un video recensione, che ho intenzione di fare al più presto, visto che ho acquistato sto benedetto treppiede...
E' senz'altro però un notebook che vi consiglio e che sotto mano inizierete ad accarezzare a mo' di Gollum tessssooooro, perchè incredibilmente le pagine hanno un effetto vellutato... o vellutoso? :P

Le penne invece sono state un po' una fregatura.

18.1.17

Blog Design: 'evidenziare' il nome autore nei commenti

18.1.17 2 Commenti

Rieccomi dopo millenni a scrivere (finalmeeeeenteeee) un nuovo tutorial su codici, Html, CSS e tutte le cose strane che non capiamo, ma che faremo finta di capire... ehmm...ok.

Avete presente nei commenti del mio blog, le mie risposte?
Il mio nome appare evidenziato, così da distinguersi immediatamente.
Ecco, in questo post vi mostrerò come ottenere questo particolare, personalizzando ancora di più il vostro template.

In realtà non c'è nulla di più semplice! (veramente ho impiegato più tempo a modificare l'immagine da inserire nel post)

Tutto ciò che bisogna fare è aggiungere questo stile al vostro CSS
/***********************************************
* Coding by www.designsimonas.com please do not remove my credits
***********************************************/
cite.user.blog-author {
background: #e7d351;
padding: 2px;
}

Il colore del background, in questo caso, è quello del mio blog e segue la linea della mia color palette, voi dovrete cambiare il valore con quello del vostro colore.

13.1.17

Perchè non aumentano i followers in Instagram?

13.1.17 10 Commenti
Questo è una di quelle cose che mi ha spinto a scrivere il post sui grandi numeri, che fra l'altro ha avuto tanto successo... Thank you!!!!



Ve la siete mai posta questa domanda?
Perchè non aumentano i followers in instagram?
E perchè in altri profili sembrano aumentare senza che ci sia quale fonte d'ispirazione?

E con questo non dico che il mio profilo sia super, ma sta di fatto che per quante notifiche mi arrivino di persone che iniziano a seguirmi, dovrei avere circa 7/800 followers.
E voglio mantenermi bassa.

Ma così non è!!!

Voi sapete quanto mi piace andare a fondo su certi argomenti, in particolare quando non riesco a trovare una spiegazione apparentemente plausibile.
La mia ingenuità, a volte, mi tira davvero dei brutti scherzi, tant'è che quando ho scoperto ciò che vi sto per dire ci sono rimasta davvero malissimo.

Come dicevo nel post scritto a cuore aperto, avere grandi numeri non fa di noi delle blogger super competenti nella nostra materia, ma vi è un grande dato di fatto che non possiamo più far finta che non esista: la visibilità ripaga!

Gli instagrammer stanno andando a nozze con questo tipo di business!
Le aziende, che ci banchettano a queste nozze, se avete migliaia di followers, vi contattano per inserire nelle vostre foto i loro prodotti, diventano i vostri sponsor, e molti pagano pure.

Cioè capite quanto è bello il mondo?

Ma per arrivare a questo dovete avere un bel profilo, belle foto, professionali anche se fate finta di non essere professionali, e migliaia di followers.
Io però mi chiedo: ma se ogni volta che riesco ad ottenere 2 followers poi me ne spariscono 6, quando ci arriverò a quei famosi migliaia???

Ed ora arriva il bello!!!

Ho scovato due strategie per aumentare il numero dei followers e uno l'ho pure testato.

29.12.16

2016 to 2017: delusioni, aspettative, traguardi

29.12.16 8 Commenti


Il 2016 finalmente ce lo stiamo levando dalle balls. Concedetemelo.

Come ogni anno si finisce sempre con la stessa frase: 'Speriamo che questo nuovo anno sia migliore di quello che ci sta lasciando'.

Ecco io da questo anno in poi non lo dirò mai più!
Perchè è certo, matematico, come quel famoso 2+2=4, che non sarà così!
Quindi è inutile affannarsi a sperare chissà cosa: il concetto fondamentale è 'datti da fare, sgobba per raggiungere i tuoi obiettivi e basta!'

Sì, la mia frase per il 2017 sarà 'DATTI DA FARE!' o 'LET'S DO IT!' (vero o no che in inglese è più figo?)

Il 2016 è stato un anno da cancellare per molti motivi, in cima alla lista il lutto che ha colpito la mia famiglia... Sapete che non parlo mai della mia famiglia, addentrandomi nei fatti, per rispetto della loro privacy principalmente. Vi basti sapere che nella stessa settimana ho, purtroppo, visto morire tre persone...
E poi la perdita del lavoro di mio marito, la crisi finanziaria che ci ha toccato e che ancora ci sta facendo penare...
Insomma vi ho convinti del fatto che è stato un anno di m***a?
Bene!

buzzoole code
Copyright © La Creative Room.