9.4.19

Come creare un blog su Blogger: guida facile per principianti

9.4.19



Vuoi condividere le tue passioni con il resto del mondo? Allora devi aprire un blog!
Se ti chiedi, però, perché aprire un blog ti consiglio di leggere il post dedicato per avere le idee più chiare.
Certo è che se stai leggendo questo post sai già che è questo ciò che vuoi fare.

Dove aprire un blog?


Anche qui ci sono varie scuole di pensiero: c'è chi preferisce Blogger, chi ti dirà che è meglio WordPress. Personalmente ne ho parlato nel post WordPress o Blogger: quale scegliere, e ribadisco il mio pensiero che tutto dipende da ciò che vuoi comunicare, condividere, in parole povere 'cosa ci devi fare con il blog?'.

Dal canto mio ti posso dire che ho provato entrambe le piattaforme, e che sono tornata su Blogger perché qui ho trovato una vera community ed è stato molto più facile allacciare i rapporti con altre bloggers. Inoltre il vantaggio di avere a disposizione tutti gli strumenti di Google con la creazione di una email su Gmail, per me è stato determinante.
Blogger, infatti, è una delle applicazioni figlie del colosso Google, e conta milioni di blog sulla sua piattaforma.
Questo non significa che non utilizzerò mai WordPress, perché probabilmente per il mio lavoro prima o poi dovrò rifare questo passo. Ma per come ho impostato ora la mia comuncazione sono più che felice di essere su Blogger.com.

Come aprire un blog su blogger?


Vai sulla pagina principale della piattaforma blogger.com e clicca sul tasto arancione Crea il tuo blog.



Verrai reindirizzata verso quella che sarà poi il tuo pannello di amministrazione del blog, e lì ti verrà chiesto di inserire il nome che apparirà nei commenti, o nei post se sceglierai di mostrare il nome dell'autore.
Dopo averlo inserito clicca su Procedi con la registrazione a Blogger.



Essendo tutto completamente nuovo per te, ti troverai di fronte l'immagine qui sotto che ti invita a Creare un nuovo blog.
Sì, anche questo è un tasto arancione.
È tutto molto arancione su Blogger.



A questo punto credo sia tutto davvero molto semplice ed intuitivo. Avrai di fronte una schermata in cui ti si chiede di inserire il Titolo del tuo blog e l'Indirizzo del tuo blog. Quest'ultimo dovrai inserirlo tutto minuscolo e attaccato e senza l'estenzione blogspot.com: a questo ci penserà lui dopo in automatico.

Se l'indirizzo che hai scelto è libero, cioè non utilizzato da nessun altro, allora ti comparira un check e l'ok da parte del sistema; in caso contrario devi scegliere un'alternativa che può essere anche la semplice aggiunta di un trattino, e infati io ti consiglio di procedere per tentativi che siano il più vicini alla tua scelta iniziale.



Per il tuo blog puoi scegliere fin da subito il Tema da utilizzare, ovvero la parte grafica. Blogger mette a disposizione diversi temi che possono essere personalizzati anche dai più inesperti attraverso il pannello Personalizza, che troverai nel menu a sinistra una volta creato il tuo blog.

Fatto ciò puoi iniziare a bloggare e iniziare ad essere, a tutti gli effetti, una blogger!



Ma prima di iniziare ecco alcuni post che ti consiglio di leggere:
  1. Cosa impostare nel tuo blog prima di iniziare a pubblicare un post 
  2. Come fare il backup del tuo blog e non perdere nulla 
  3. Come utilizzare e organizzare le etichette di Blogger 
  4. 5 errori da non fare mai più come blogger 
  5. Come rendere accattivante il tuo blog post 
  6. 7 errori da non fare con il blog! 
  7. Come scrivere la pagina ABOUT perfetta 
  8. Come riorganizzare post, pagine e categorie del blog 




Aiutami a crescere, condividi il mio post!
Grazie!




7 commenti:

  1. Anch'io preferisco Blogger per la facilità di creare una community

    RispondiElimina
  2. Ho provato wordpress ma non sei libera.
    Il primo step, che hai elencato, l'ho fatto. Ora facciamo le cose seriamente. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sei libera se usi wordpress.com. Invece se lo installi su un tuo spazio web il discorso è diverso ;)

      Elimina
    2. interessante :) magari più in là...mooolto più in là! ;)

      Elimina
  3. Grazie Simona x qsto utilissimo articolo..sto muovendo i primi passi nel blogging e sono al punto in cui è ora di acquistare il dominio e iniziare a pubblicare gli articoli che ho già scritto.. ne ho a dozzine solo da rivedere correggere e pubblicare + un infinita collezione di Evernote nel taccuino "Blog Post Ideas" �� devo solo decidere dove cavolo mettere il mio blog e grazie al tuo articolo ho le idee un po' più chiare.. tutti esaltano le sfavillanti funzionalità di wordpress e devo dire ke era quella la scelta su cui mi orientavo prima di leggere il tuo articolo.. ma mi sono ricreduta..ho una domanda x te se avrai il tempo x rispondere te ne sarei grata.. ho già fatto l iscrizione a Blogger e ho anche acquistato un dominio.. nn ho capito bene però cosa cambia se reindirizzo il mio pubblico su www.miodominio.com invece che lasciarlo su www.nome.blogspot.com.. e soprattutto quindi il dominio potevo anke nn comprarlo? grazie mille un abbraccio ������

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura!
      Innanzitutto grazie a te per avermi dato così tanta fiducia nel partire questa avventura bellissima e travolgente che è il blogging su Blogger!
      Per quanto riguarda il dominio secondo me hai fatto benissimo ad acquistarlo, soprattutto se hai già le idee chiare su quella che dev'essere la tua comunicazione ;)
      Per quanto riguarda la scelta della piattaforma, io ho cercato di condividere la mia esperienza vissuta sia con WordPress che con Blogger, e se dopo anni sono ancora qui su Blogger beh un motivo ci sarà :D
      Appena il tuo blog è online, per favore, torna a lasciare qui il tuo link così che possa seguirti.
      A presto e un abbraccio anche a te ♥

      Elimina

Lasciando un commento dichiari di aver letto la mia Privacy Policy