Lavoriamo insieme ✨

Sei pronta a diventare la blogger che hai sempre sognato di essere?
Agire facendo il primo passo è un ottimo modo per cominciare ecco chi sono

Blogger in Azione

Blogger in Azione

Primi Passi

Primi Passi

F.A.Q.

F.A.Q.

Aumenta le interazioni nel blog post: ecco cosa fare!

25.5.22
Simona S.
6 commenti
come aumentare le interazioni nel blog | la creative room

"I blog sono morti perché nessuno interagisce con i miei post." 

Ti ritrovi in questa frase? Perché invece non provi a chiederti... 

Quanto è interessante il tuo post? Se tu fossi un utente lo leggeresti volentieri?

Ti dirò, a volte trovo i miei stessi post superflui. Questo fa di me una pessima blogger?
Sì, se non tengo conto degli interessi dell'utente!

Forse post troppo lunghi non sono sempre la soluzione. E dicendolo ad alta voce vado contro tutto ciò che ho scritto a tema Blogging. Sigh.

Però la dura realtà è questa! Guardiamo a ciò che attira nel mondo online oggi:

  • testi brevi
  • video brevi
  • velocità
  • soluzione immediata al problema

Analizzando questi elementi potremmo trovare risposte alla domanda ‘come creare contenuti interessanti nel blog’.

Se posso rispondere immediatamente ad un bisogno, allora non ci giro intorno facendo un preambolo infinito.

Se puoi dire una cosa con 3 parole non usarne 10 per riempire gli spazi: il tempo è prezioso per tutti! 

  • espongo il problema (è questo il tuo problema?)
  • svelo la soluzione (ecco come ho risolto io)
  • mostro il processo per arrivare alla soluzione (ti mostro come ho fatto)

Tutto il resto è superfluo e non necessario.

Se ordini una pizza, ciò che ti aspetti è di mangiarla calda.
Non vuoi che il delivery boy ti dica quanto ha dovuto aspettare per la pizza, quante consegne ha fatto prima, che strada ha fatto, quanto traffico c’era...

Chi se ne frega!

Tu vuoi mangiare la pizza calda!

Ricordiamoci sempre che gli utenti già conoscono per grandi linee l’argomento che hanno ricercato: non facciamogli la lezione.
Diamogli la soluzione!

Se poi vogliamo approfondire l’argomento, possiamo farlo in un altro post, che magari diventerà il nostro Hero Content o Content Pillar, insomma quello che ci porterà un sacco di visite... eh, e questo sì che dev'essere lungo.


Ti è sembrato che io abbia detto tutto il necessario?
Oppure avresti voluto un post più approfondito?

In caso ti consiglio di leggere gli altri miei post (più lunghi, oops) nella categoria blogging 😊

Questo post nasce come risposta ad un mio Q&A su instagram!
Se ti va seguimi lì oppure entra a far parte della mia piccola community su Telegram 🤗



6 commenti in "Aumenta le interazioni nel blog post: ecco cosa fare!"

  1. Se un blog pubblica un post ogni tre mesi, mi pare normale che abbia poche interazioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono molto d'accordo con questa affermazione, perché l'interazione nei blog avviene quando un contenuto riesce a coinvolgere. All'utente non importa che la blogger pubblichi 2 volte a settimana o una volta al mese. Quando atterra su un post è perché è attratto da quel contenuto, e noi blogger dobbiamo giocarcela tutta in quel post 😉

      Elimina
  2. Ti do pienamente ragione. In poche parole hai detto tutto. Il fatto è che a volte una persona deve fare una scelta: se si tratta di un diario online, certo, ci si può dilungare un pochino. E' anche bello farlo. Se si vuole dare invece una impronta diversa, ecco, è proprio come dici tu. Però io aggiungo...che tristezza... velocità e zero riflessione, per molti. Ma se si vuole diventare " professionali" è così. Pensa che io, pur sapendo realizzare temi grafici in un altro modo, sono ancorata allo stile di qualche anno fa. Blogger sentimentale... 😄

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io dico sempre che i diari online sono un mondo a parte, lì hai piena libertà (è per questo che ne desidero tanto uno anche io 😅) Sicuramente lì va a giocare il coinvolgimento emotivo, ma un po' come per ogni cosa infondo. Eh, la penso come te sulla questione visione 'classica' del blog: quando è personale poi, ci sta tutta ♥

      Elimina
  3. Ciao, anche secondo me in alcuni casi i blog devono essere pratici e veloci (ad esempio spesso trovo troppa pubblicità a discapito della leggibilità e non arrivo nemmeno in fondo all'articolo). In quest'ottica ho inserito il pulsante "Jump to recipe" nelle mie ricette, ma spesso manca proprio l'interesse anche solo a lasciare un "mi è venuto davvero bene". Spesso basterebbe solamente ringraziare il content creator per il contenuto per svoltagli la giornata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Giulia, ci stiamo abituando troppo a consumare contenuti senza interagire. Non voglio pensare che sia tutta colpa del sistema dei social, ma di sicuro è sintomo di forte cambiamento nella blogosfera... E non in meglio, ahimé 😓

      Elimina

Grazie di aver commentato!✨ Solitamente rispondo ai commenti nelle prime 24 ore, se hai richieste urgenti puoi scrivermi usando il modulo dei contatti :)

Per favore NON lasciare link, a meno che non siano richiesti espressamente nel post stesso.
I commenti con link non richiesti o con link affiliati verranno considerati come SPAM e quindi subito cancellati.
So che capirai ;)