ABOUT ME


Ciao, grazie per esserti fermata qui per conoscere qualcosa in più su di me.
Io sono Simona S. e nella vita 'reale' sono moglie, mamma, catechista e amante di Gesù.

Amo stare in mezzo alla natura, soprattutto in montagna: gli alberi, lo scroscio del ruscello e il vento che fa scricchiolare i rami sono fra le cose che mi fanno sentire in pace con me stessa.
Ho trascorso buona parte della mia vita negli scouts e devo dire che mi hanno segnata: di quello stile di vita ne ho fatto il mo stile, di quei princìpi ne ho fatto i miei princìpi, in particolare 'considerare un onore il meritare fiducia'.

Una delle domande che mi viene posta spesso nelle emails è che tipo di percorso di studi ho fatto, visto il mio destreggiarmi con l'html.
In realtà ho studiato per diventare stilista e modellista, con specializzazione in costumi teatrali.
Ho sempre amato il disegno, ed avendo una mamma sarta ho iniziato a disegnare abiti.
Ero così convinta del mio talento che una volta ho inviato un plico con 5 disegni a Valentino.... ovviamente mi sono tornati indietro.
Non sono laureata, anche se mi sarebbe piaciuto tanto laurearmi in storia dell'arte e del costume.

Allora come ho fatto?
Ho studiato da sola, scrivendo, prendendo appunti la sera, quando i miei figli andavano a letto, restando alzata e davanti al pc fino all'una passata.
Mi sono appassionata ai codici perchè mi entusiasmava vedere fino a che punto ero capace di cambiare 'vestito' ad un sito.

Alla fine sono diventata stilista ma vesto... i blog!


Ora, dopo 9 anni oso definirmi una blog designer e blogger creativa.
Ho sempre amato scrivere e creare accessori in feltro con le mie mani, e quando ho aperto il mio primo blog (serio), nel 2008, ero davvero eccitata di condividere le mie passioni con tutto il mondo.


La passione per il web design e per la grafica, invece, mi ha portato ad avere rapporti di lavoro con persone da tutte le parti del mondo, grazie al mio primo shop online.

Sono passati molti anni e, pian, piano, ho maturato uno stile ed un concetto ben definito del mio essere blogger, che mi ha portato qui dove sono ora, nella mia 'creative room', nella quale continuo a condividere la mia esperienza con le blogger che cercano consigli su come personalizzare in modo semplice la grafica del loro blog e non solo.

"Dare consigli vuol dire condividere ciò che hai imparato dai tuoi errori."


L'esperienza è fondamentale nel web, ecco perchè molte blogger si sono affidate a me per pareri, suggerimenti, consigli sul loro blog o shop online, ma anche per affidarmi il lavoro di restyling grafico e di assistenza nell'apertura di un nuovo blog.

Adoro la cancelleria...


Se potessi aprirei una cartoleria nella quale vendere tutti quegli articoli sfiziosi che si possono trovare solo nel web. E non ti nego che la maggior parte degli articoli li terrei per me.
Carta, matite, penne, agende e quaderni sono sempre state compagne dei miei momenti di relax, e con il metodo del Bullet Journal ho imparato ad utilizzare questi strumenti in modo anche più produttivo.


About this blog


La Creative Room è un blog che ha lo scopo di diffondere la mia passione del coding e, principalmente, del BLOGGING, attraverso tutorial e consigli che provengono dall'esperienza coltivata nell'ambito della blogosfera dal 2008.

Chi mi segue da anni, conosce la strada che ho percorso per arrivare fin qui: ho iniziato l'avventura del blogging, in maniera più seria, quando ho aperto il blog So Cute Things, nel quale mostravo le mie creazioni in feltro. Poi ho deciso di condividere ciò che imparavo sui codici per migliorare graficamente i nostri blogs, con un linguaggio semplice, da principiante. E in effetti il mio slogan era 'un blog pensato da una principiante per i principianti'. Questa è stata la straordinaria avventura con Sketch Your Blog

Il Bullet Journal è divenuta un'altra mia grande passione dal 2015, anche se il Journaling, di per sé, lo avevo sempre 'praticato', senza sapere quanto fosse famoso questo sistema.
Il bullet journal, con il suo sistema di organizzare le giornate in modo creativo mi ha aiutata a scandire meglio le ore di lavoro, rendendo le giornate più produttive.
Se ti va di scoprire di più dai un'occhiata ai post sul bullet journaling!

Infine, se ti stai chiedendo se La Creative Room è una stanza reale, beh, no.
La Creative Room è la mia testa, nella quale spaziano molteplici passioni che, forse, solo lì riescono a trovare vita!



Devi sapere che...
La maggior parte delle immagini utilizzate per i post sono prese dal sito unsplash.com (vi consiglio di navigarci un po'!)

All'interno del blog potrebbero esserci link sponsorizzati che NON sminuiscono il lavoro dietro alla realizzazione di un post di qualità e, soprattutto, NON ledono la tua navigazione in alcun modo.